Altri eventi

Pre-festival

 

Giovedì 30 giugno

18.00–23.00 Una notte con il Palladio: voci, suoni e colori per un luogo da ripensarePalazzo Antonini (Via Gemona)

Apertura straordinaria di palazzo Antonini, opera del Palladio, di via Gemona (già sede della Banca d’Italia) con offerta di visite guidate, brevi intermezzi musicali a cura del Conservatorio J. Tomadini di Udine e interventi da parte degli attori dell’Accademia Nico Pepe di Udine. In questa occasione, verranno presentati i progetti che l’Università degli Studi di Udine ha elaborato ai fini di un possibile utilizzo futuro della struttura.

18.00–19.30 Programma istituzionale

19.00 Apertura dei cancelli alla cittadinanza e brevi intervalli musicali a cura del Conservatorio J. Tomadini di Udine articolati su 4 stazioni nel giardino del Palazzo

20.00-22.30 Visite accompagnate al Palazzo e interventi da parte degli attori dell’Accademia Nico Pepe di Udine

23.00 Chiusura dei cancelli

Venerdì 1 luglio

 

16.45–18.00 Competenze Informatiche ed Innovazione nelle Scuole, Enti ed Aziende. Nuove opportunità per gli studenti, per i lavoratori, per i professionisti e per i cittadini, Sede Excol, Via T. Ciconi 22 – Udine

In collaborazione con IT Club FVG di Udine, sezione AICA Nord-Est, ALSI, Ordine Ingegneri della Provincia di Udine, Seed Srl. 

Relatori:

Antonio Piva: Costo dell’ignoranza informatica nell’uso dei sistemi: i possibili risparmi per le aziende, le scuole e la Pubblica Amministrazione attraverso il buon uso degli strumenti informatici secondo lo standard ECDL.

Valerio Libralato, IAL, e Leonardo dalle Rive, AICA: Competenze informatiche per specialisti: il nuovo standard e-CF, la norma UNI 11506 ed il repertorio nazionale e regionale delle professioni.

Federico Barcherini e Francesco Zorgno, SEED S.r.l.: Dalle competenze professionali innovative alla costituzione e lo sviluppo di start up innovative; l’incubatore certificato SEED.

Testimonianze da parte di Enti, scuole e start-up sul valore delle competenze informatiche dall’ECDL al e-CF.

 

Sabato 2 luglio

09.30-11.30 Career Day, Loggia di San Giovanni

Oltre trenta aziende del Friuli Venezia Giulia incontrano il mercato del lavoro. Un momento importante per i giovani del territorio che con questo Career Day possono favorire il loro inserimento sul lavoro. Laureati e studenti potranno fare colazione in Piazza Libertà prima di effettuare i colloqui di lavoro, votando per la migliore pasticceria del “Job Breakfast”

 

 

09.00-13.00 Palazzo Toppo Wasserman

Esposizione di alcune novità di University Press del Coordinamento (Edizioni Università di Macerata, Edizioni Università di Trieste, Egea – Università Bocconi, Forum editrice universitaria udinese, Luiss University Press, Pavia University Press e Pisa University Press)

 

 

09.00-19.00 Palazzo Toppo Wasserman

Esposizione di alcune novità di University Press del Coordinamento (Edizioni Università di Macerata, Edizioni Università di Trieste, Egea – Università Bocconi, Forum editrice universitaria udinese, Luiss University Press, Pavia University Press e Pisa University Press) 

 

9.00-19.00 Scuola Nazionale di Fisica ModernaPalazzo Antonini 

 

10.00-13.00 DIAMO VOCE AI LIBRI: Parole, letture e immagini delle pubblicazioni delle UPI (Coordinamento delle University Press italiane), Palazzo Florio, via Palladio 8

Commenti, riflessioni e approfondimenti, accompagnati dalla viva voce dei lettori, per far conoscere un’editoria universitaria che porta con sé il piacere della lettura ed è capace di trasmettere la passione per la conoscenza.

Nato nel 2009 dalla volontà di aumentare l’impatto e la visibilità dell’editoria accademica, il Coordinamento delle University Press italiane (UPI), partecipa a Conoscenza in Festa con nove incontri.

(a cura di Edizioni Università di Macerata, Edizioni Università di Trieste, Forum editrice universitaria udinese/Multiverso, Pisa University Press)

- 10.00 Tina ModottiLa nuova rosa, un approfondimento sulla straordinaria vita, tra arte e impegno politico di un’icona femminile del Novecento, a cui Udine ha recentemente dedicato una mostra. A parlarne l’antropologo Gian Paolo Gri, accompagnato da una lettura scenica dell’attrice Nicoletta Oscuro

- 10.45 Identità di genere, un incontro sullo spettro delle identità di genere e il carico di sofferenza di chi vive una distanza emotiva fra la propria identità psichica e l’esperienza corporea a cura di Elisabetta Pascolo-FabriciFederico Sandri, Alessandro Saullo e Tommaso Bonavigo della Clinica psichiatrica dell’Università di Trieste; 

- 11.45 Tirai su di lei per troppo amore, la storica Roberta Corbellini prende spunto dalle memorie del pittore Giuseppe Forcignanò (Archivio dei diari di Pieve Santo Stefano) che nel 1914 a Parigi uccise la moglie, per parlare del purtroppo attualissimo tema del femminicidio; 

- 12.30 Immagini e parole, incrociando i saperi con alcuni video di Paolo Comuzzi, a cura della redazione di Multiverso, la rivista dell’Ateneo udinese. 

 

 

15.30–19.30 Diamo voce ai libriSala Florio, via Palladio 8

Parole, letture e immagini delle pubblicazioni delle UPI

(Coordinamento delle University Press italiane) 

Commenti, riflessioni e approfondimenti, accompagnati dalla viva voce dei lettori, per far conoscere un’editoria universitaria che porta con sé il piacere della lettura ed è capace di trasmettere la passione per la conoscenza. Tutti gli appuntamenti saranno accompagnati dalle letture del gruppo teatrale CCFT.

- 15.30 Bestiario. Libro degli animali simbolici in C.G. Jung, con la psicologa Matilde Morrone Mozzi; 

- 16.15 Emily in me. Poesie di Emily Dickinson scelte e tradotte da Francesca Chiusaroli

- 17.00 Variazioni straniere, i racconti dei migranti: uomini e donne espatriati, relegati ai margini, senza approdo con lo scrittore Adrian N. Bravi e Rosa Marisa Borraccini dell’Università di Macerata;  

- 17.30 Nuclear in Italy, con lo storico Igor Londero sul percorso dell’energia nucleare in Italia, tra equilibri strategici mondiali, scambi e circolazione di saperi tecnologici e scientifici, movimenti culturali e opinione pubblica; 

- 18.15 Giovanna Tommassucci (Università di Pisa) e Emiliano Ranocchi (Università di Udine) cureranno l’incontro conclusivo, La Gioia di leggere Wisława Szymborska, un appuntamento con i versi della poetessa, Nobel per la Letteratura nel 1996, che nel nostro paese ha conquistato decine di migliaia di lettori. Tutti gli appuntamenti saranno accompagnati dalle letture del gruppo teatrale CCFT.

 

 

 

15.00-16.00 Il musicista nell'epoca di Internet - sede Fondazione CRUP

A cura del Conservatorio di Udine, prof. Giovanni Albini

 

18.00–19.00 I servizi di placement nelle Università italiane: best practice e trend, Palazzo Toppo Wasserman 

I Delegati al Placement e i Responsabili Amministrativi di alcune università italiane presentano le loro best practice, evidenziando il valore intrinseco del servizio svolto per studenti, laureati e territorio.

A seguire una tavola rotonda sul tema delle strategie complessive che le università sono chiamate a mettere in campo per promuovere l’inserimento occupazionale dei propri laureati, da una necessaria riconfigurazione dell’offerta formativa a piani finalizzati alla promozione delle competenze.

 

 

Domenica 3 luglio

09.00-13.00 Palazzo Toppo Wasserman

Esposizione di alcune novità di University Press del Coordinamento (Edizioni Università di Macerata, Edizioni Università di Trieste, Egea – Università Bocconi, Forum editrice universitaria udinese, Luiss University Press, Pavia University Press e Pisa University Press)

 

Extra-festival

Dal 18 al 22 Luglio

Accademia Estiva della Civica Accademia d’Arte Drammatica

SAFest - First Edition - 20 minutes on earth Summer Academy 2016, 

SAFest - prima edizione - 20 minuti sul tema della terra

 

 

 

 

GuardareOltre: visionari con la matitasede Fondazione CRUP

Quali caratteristiche deve avere oggi un visionario, politico o manager che sia? La capacità di guardare più in là e più in lungo di altri può determinare il futuro di una nazione o di una impresa. E’ questo il tema su cui saranno impegnati, in un concorso nazionale, illustratori e disegnatori a rappresentare i “moderni visionari”. I lavori selezionati da Gabriel Pacheco e dalla Scuola Internazionale di illustrazione di Sarmede andranno in mostra in via Manin ed alla Fondazione CRUP.

 

EXPERIENCE
BANCO DEI SAPERI
OSPITI
ITALIAN TEACHER PRIZE
fondazione grup ministero istruzione

bannersponsorbasso def 10

 

Si ringraziano, in particolare, Comune di Spilimbergo, Pro Loco di Premariacco, Rizzani De Eccher, Udine e Gorizia Fiere Spa, Arcidiocesi di Udine, Filologica Friulana, Pixel Srl, Delta Studios, Music Team

Copyright © 2017 CONOSCENZAinFESTA. Web developer & designer Zeranta Edutainment. Tutti i diritti riservati.